• Italiano
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • 0.00 

    Carrello

    Checkout sicuro
    Vai al carrello
    0

    Ingredienti per 4 persone:
    300 g di Fregola sarda tostata Rustichella d’Abruzzo
    1 l di brodo vegetale
    250 g di funghi porcini
    80 g di mirtilli
    1 spicchio di aglio
    1 ciuffetto di prezzemolo
    Olio extravergine d’oliva Rustichella d’Abruzzo
    Sale
    Pepe

    Preparazione:
    Preparate il brodo vegetale e tenetelo sempre caldo. In una padella mettete dell’olio evo e uno spicchio di aglio lasciandolo dorare. Quindi unite i funghi che avete affettato e rosolateli per una decina di minuti a fuoco moderato. Regolateli di sale e pepe aggiungendo del prezzemolo tritato. Spegnete la fiamma e teneteli da parte. In una casseruola mettete a cuocere la fregola con dell’olio e l’aggiunta al bisogno di brodo vegetale. A 3/4 di cottura della fregola unite i funghi e parte dei mirtilli precedentemente schiacciati con una forchetta. Quando la fregola sarà pronta, spegnete e impiattate. Guarnite a piacimento con i mirtilli restanti.

    Link:
    William Zonfa - Magione Papale

    Ingredienti:
    250 gr di tagliatelle all’uovo Rustichella d’Abruzzo
    6 gamberi freschissimi
    2 teste di gambero
    1/2 succo di limone
    1/2 succo di arancia
    3 cucchiai olio semi di arachidi
    200 gr di sedano
    4 limoni
    Zucchero
    sale

    Preparazione:
    Pulite i gamberi eliminando il budellino e tenendo da parte il contenuto delle teste. Aprite il gambero longitudinalmente con un coltellino, prendete la pellicola e adagiateci sopra i gamberi a cerchio, uno vicino all'altro. Disponete un altro foglio di pellicola e appoggiate sopra il coppapasta. Battete il carpaccio racchiuso tra i 2 fogli di pellicola, fino alla larghezza desiderata. Mettete il piatto in frigorifero perché si raffreddi (così il carpaccio non si attaccherà). Procedete mettendo in una ciotola il contenuto di 2 teste, versate il succo di mezzo limone e il succo di mezza arancia, poi montate con il frullatore e aggiungete 3 cucchiai di olio di semi di arachidi. Centrifugate 3 limoni e il sedano; aggiungete al succo 2 cucchiaini di zucchero e un pizzico di sale, poi versate tutto in una pirofila, in uno strato sottile. Mettetela in freezer per 30-40′ finché non si congela. Nel frattempo lessate le tagliatelle, scolate al dente e iniziate a impiattare. Partendo dal fondo disponete il carpaccio, conditelo con il succo di agrumi e al centro le tagliatelle. Completate con la granita e servite.

    Link:
    William Zonfa - Magione Papale

    Lo Chef William Zonfa di Magione Papale oggi ci presenta la Fregola sarda con basilico, pomodoro e gelato fiordilatte.

    Ingredienti per 4 persone:
    320 gr di fregola sarda tostata Rustichella d’Abruzzo
    100 gr di basilico fresco
    50 gr di burro
    100 gr di parmigiano reggiano 36 mesi
    1,5 l di brodo vegetale
    1 scalogno
    50 gr di polvere di pomodoro

    Preparazione:
    In una casseruola fate rosolare al burro lo scalogno tagliato finemente fino a quando non sarà morbido e trasparente. Unite la fregola e fatela tostare per circa 1 minuto. Regolate di sale e aggiungete a mano a mano qualche mestolo di brodo vegetale preparato in precedenza fino ad ultimare la cottura. A questo punto abbassate la fiamma, completate con il parmigiano e il basilico tritato e continuate a mescolare. Impiattate finendo il piatto con la polvere di pomodoro e guarnite con una quenelle di gelato al fiordilatte.

    Lo Chef William Zonfa di Magione Papale ci delizia con una nuova ricetta con i Paccherini ai Frutti di Bosco.

    Ingredienti per 4 persone:
    400 gr di Paccherini ai frutti di bosco Rustichella d’Abruzzo
    200 gr di polpa di vitello
    150 gr porcini secchi
    100 gr di patate lesse
    50 gr di latte fresco
    20 gr di parmigiano grattugiato
    ½ gr di pistilli di zafferano dell’Aquila
    80 gr di ricotta affumicata al ginepro
    1 mazzetto di asparagi
    1 spicchio d’aglio
    1 costa di sedano
    1 cipolla
    1 scalogno
    Olio extravergine d’oliva
    Sale

    Preparazione:
    Tagliate la polpa di vitello a pezzetti e rosolatela con un filo d’olio. Aggiungete il sedano, la carota e la cipolla tagliati grossolanamente e continuate la rosolatura a fuoco vivo. Sfumate con circa 5 l d’acqua e aggiungete i porcini secchi. Fate sobbollire piano fino a che il brodo non raggiungerà i 2,5 l. Filtrate il tutto e tenete da parte. In un pentolino fate cuocere a fiamma bassa con coperchio lo scalogno tritato con un filo d’olio extra vergine d’oliva; unite le patate lesse e continuate a rosolare per qualche minuto. Versate il latte fresco e lasciate andare per qualche minuto, poi incorporate i pistilli di zafferano e il parmigiano reggiano. Frullate il tutto con un frullatore fino a ottenere una crema liscia e vellutata di colore giallo. Salate a piacere. Fate bollire il brodo di porcini e cucinate i Paccherini all’interno del brodo. A cottura ultimata servite i Paccherini con qualche cucchiaio di crema di zafferano e terminate con le cimette di asparagi tostate e delle scaglie di ricottina affumicata al ginepro.

    A tavola con lo chef stellato William Zonfa di Magione Papale che, questa settimana propone i Paccherini al kiwi con tartare di tonno e insalatina di cipolle rosse di Tropea.

    Ingredienti per 4 persone:
    250 gr di Paccherini al Kiwi Rustichella d’Abruzzo
    1 cipolla rossa di Tropea
    200 gr Filetti di Tonno Fresco
    200 gr di Burrata
    Olio extravergine d’oliva Rustichella d’Abruzzo q.b.
    1 rametto di erba cipollina
    1 arancia biologica
    Sale
    Pepe

    Preparazione:
    Tagliate il tonno a tartare, cioè a cubetti di circa 5 cm, con un coltello affilato e mettetelo in una ciotola. Fatelo marinare circa 15 minuti con un cucchiaio di succo di arancia, olio extravergine e una spolverata di pepe macinato. Aggiungete il sale, l’erba cipollina sminuzzata e mescolate. Tagliate la cipolla di Tropea a fette sottili e sbollentate per pochissimi minuti in acqua. Scolate e passatela subito in acqua fredda. Nel frattempo mettete a cuocere in acqua bollente salata i Paccherini al Kiwi e scolateli al dente. Impiattate partendo dal fondo con uno strato di burrata, poi adagiate i Paccherini, unite la tartare e in ultimo l’insalatina di cipolla di Tropea.

    Oggi lo chef stellato William Zonfa di Magione Papale vi propone i Paccherini ai frutti rossi con punte di asparagi saltate e crema di zafferano.

    Ingredienti per 4 persone:
    250 gr di Paccherini ai frutti di bosco
    400 gr di asparagi
    200 ml di panna
    20 ml di latte intero
    1 tuorlo d'uovo
    100 g di Parmigiano Reggiano
    0,1 gr di pistilli di zafferano dell’Aquila D.O.P.
    20 gr di burro
    20 gr di farina
    1 scalogno
    Olio EVO q.b.
    sale

    Preparazione:
    Eliminate la parte finale degli asparagi e mantenete le punte intere. Tritate finemente lo scalogno, trasferitelo in un tegame con l'olio e lasciatelo appassire a fiamma bassa per 5-6 minuti, aggiungendo un mestolo di acqua. A questo punto unite le punte degli asparagi lasciate intere, salate e cuocete il tutto per circa 15 minuti aggiungendo un po’ d'acqua al bisogno. Mettete a bollire il latte, quando sarà diventato ben caldo aggiungete i pistilli di zafferano e lasciateli idratare per una mezz'ora. Successivamente mettete a bollire la panna, e in una casseruola fate il vostro addensante utilizzando il burro sciolto nella farina; quando la panna sarà ben calda, mescolando con una frusta, aggiungetela all' addensante, continuando a girare a fiamma media. Unite il latte con lo zafferano, quando questi si saranno ben amalgamati spegnete la fiamma e aggiungete il tuorlo d'uovo girando velocemente. Nel frattempo cuocete la pasta e quando questa sarà pronta servitela in un piatto. Disponete i Paccherini, aggiungete le punte di asparagi e condite con la crema di zafferano.

    Oggi lo chef stellato William Zonfa di Magione Papale vi presenta una ricetta pensata per i più piccoli: Pennine Bio Zerotre alle verdure con sogliola e crema di patate

    Ingredienti per 4 persone:
    120 gr di Pennine Bio Zerotre agli Spinaci e Zucchine
    2 Sogliole
    50 gr di Sedano
    50 gr di Carote
    50 gr di Cipolla
    q.b Olio extra vergine di oliva Bio Zerotre

    Per la crema di patate:
    150 gr di Patate a pasta gialla
    1 Tuorlo d’uovo
    50 gr di Parmigiano grattugiato

    Preparazione:
    Pulite e sfilettate le sogliolette. Con le lische preparate un fumetto di pesce e tenetelo da parte. In una pentola preparate un fondo di dadini di sedano, carote e cipolle e lasciatelo soffriggere con l’olio extra vergine. Dopo qualche minuto aggiungete i filetti di sogliola sminuzzati e fateli cuocere per un minuto. In un pentolino lessate le patate e una volta cotte spellatele e frullatele nel mixer con un tuorlo d’uovo, il parmigiano grattugiato e un mestolino di fumetto preparato in precedenza. Nel frattempo cuocete le vostre Pennine alle verdure Zerotre in acqua bollente salata e una volte cotte scolatele e versatele nella pentola con il condimento. Amalgamate delicatamente il tutto e impiattate decorando con qualche cucchiaio di cremina di patate.

    [vc_column][rev_slider_vc alias="zerotre-zonfa"]

    Casa Rustichella logo Copyright © 2022 Casa Rustichella. All Rights Reserved
    magnifierchevron-down
    Seleziona il tuo prodotto